Sport Calcio: Il comune concede il nulla osta per l’agibilità dello stadio e farà lavori per la riparazione della struttura sportiva del Nino Novara

687

Il comune di Ribera ieri mattina ha concesso il nulla osta per l’utilizzo dello stadio ai fini del campionato di calcio e ha reso noto che eseguirà quanto prima i lavori per il ripristino della tribuna del “Nino Novara”. I dirigenti della società di calcio Atletico Ribera, rappresentati dal presidente Piero Salvaggio, hanno incontrato ieri mattina il sindaco Carmelo Pace che, al palazzo municipale, ha informato la società che l’ente locale riberese si farò carico entro la prima settimana di settembre di eseguire i lavori di riparazione della tribuna centrale dal cui tetto da anni penetrava acqua piovana che poteva mettere a rischio la stabilità della struttura. Saranno pure sistemate le spugne che, di fronte alla rete di recinzione, proteggeranno i calciatori, dato che il terreno di gioco si chiude a poco di un metro dai muretti recintati.

Rbera sindaco Pace e presidente Salvaggio
E’ stato affrontato pure il problema dell’illuminazione dello stadio comunale di corso Regina Margherita per il fatto che i calciatori, essendo anche dei lavoratori, hanno bisogno di allenarsi possibilmente di sera. I dirigenti hanno annunciato che, se il Comune avrà difficoltà finanziarie, la società potrà comprare i nuovi faretti a condizione che gli operai comunali possano pensare alla loro installazione. Pare che complessivamente si tratti di lavori che non supereranno poche migliaia di euro.
Soddisfatto il presidente del sodalizio Piero Salvaggio. “Abbiamo una rosa di 26 ottimi giocatori tutti locali – ha detto – se la squadra sarà ripescata in prima categoria, come tutti ci auguriamo, avremo la possibilità di ingaggiare altri due eccellenti calciatori, un attaccante e un difensore, che ci dovranno assicurare il gran salto di qualità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here