Siculiana: Il comune è per l’acqua pubblica. Lo rende noto il sindaco Leonardo Lauricella

796

La posizione del Comune di Siculiana è chirissima. A seguito dell’approvazione da parte dell’Assemblea Regionale Siciliana del disegno di legge in materia di risorse idriche, il Sindaco Leonardo Lauricella dichiara di avere già preso contatti con i colleghi Sindaci che si trovano nelle medesime condizioni del Comune di Siculiana, per procedere in tempi celeri all’attivazione dei procedimenti previsti dal comma 6 dell’articolo 5 della suddetta legge, che consentirà anche ai Comuni, che hanno consegnato le reti al gestore privato, di ritornare alla gestione pubblica del servizio.
Come é noto,Siculiana, insieme a tanti altri Comuni dell’ATO, per specifiche imposizioni di legge è stato costretto a cedere la rete idrica al gestore privato a seguito di gara indetta dal Consorzio d’ambito per il servizio idrico integrato.
Conclude Lauricella dichiarado che l’Amministrazione comunale si attiverà a tutela dei cittadini, da anni vessati da tariffe ingiuste e tra le più care d’Italia, al fine di raggiungere l’obiettivo della gestione pubblica del servizio nonché l’omogeneizzazione dei livelli del servizio e della relativa tariffa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here