Sport Calcio: Possibile ripescaggio in prima categoria dell’Atletico Ribera

890

C’è attesa a Ribera nell’ambiente sportivo per il possibile ripescaggio della squadra di calcio dell’Atletico Ribera nel campionato di prima categoria. Il 26 agosto prossimo la federazione comunicherà i nominativi delle squadre siciliane che saranno ripescate nelle serie superiori. In una graduatoria in corso di redazione pare che la squadra del presidente Piero Salvaggio occupi in primo posto con ottime possibile di essere scelta per la prima categoria. Nell’ambiente sportivo locale c’è molta fiducia anche per il fatto che, per la mancata iscrizione dell’asd Ribera ’54 al campionato di Eccellenza, l’Atletico rimane l’unica squadra di calcio sostenuta da un gruppo di giovani dirigenti che hanno stilato già l’anno scorso un ambizioso programma calcistico per portare in alto la compagine locale.

Giaretti Davide
“Abbiamo chiesto il ripescaggio la settimana scorsa – ci dice il presidente Salvaggio – per cui siamo in “pole position” per fare il salto di categoria. Abbiamo rinforzato la squadra in vista di un possibile ripescaggio con l’ingaggio di Giaretti, Li Greci, Abbene, Russo, i fratelli Ceroni, Tramuta, Altomare e, se otterremo la promozione a tavolino, abbiamo in programma per il parco giocatori due atleti di grossa levatura ossia un difensore veterano e un attaccante di razza”.
I dirigenti della giovane società ha in programma di incontrare il sindaco Carmelo Pace per concordare l’utilizzazione dello stadio comunale “Nino Novara” che ha bisogno di alcuni lavori di sistemazione della tribuna, del rettangolo di gioco e anche dell’illuminazione. Pare che i lavori, dal costo non eccessivo (si parla di tremila euro), possano essere realizzati dalla civica amministrazione e, qualora non fosse possibile per mancanza di fondi, anche dalla stessa società calcistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here