Ribera: i carabinieri arrestano un uomo, sessantenne incensurato, per estorsione continuata.

749

Ieri mattina, i militari della locale Tenenza di Ribera hanno tratto in arresto B.F., incensurato sessantenne del luogo, con la pesante accusa di estorsione continuata ai danni di una giovane rumena domiciliata nel centro crispino.

Da circa due mesi l’uomo costringeva la ragazza a consegnargli piccole somme di danaro dietro minacce per la sua incolumità fisica.
L’ultimo episodio si è verificato nella serata del 16 agosto 2015, quando l’uomo, presentatosi presso l’abitazione ove lavora la vittima in qualità di badante, le ha avanzato l’ennesima richiesta di danaro.
La consegna del contante è avvenuta nei pressi dell’abitazione dell’uomo, nel pieno centro crispino, ma questa volta l’immediato intervento dei carabinieri ha consentito di recuperare l’intera somma e di trarre in arresto in flagranza di reato l’estorsore.

Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sciacca, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here