Pirandello Stable Festival: Due riberesi alla corte di Pirandello al Tempio di Giunone

1249

Il 15 agosto prende il via con una serie di spettacoli pirandelliani al Tempio di Giunone, nella Valle dei Templi, la 14^ edizione della manifestazione “Pirandello Stable Festival” che vedrà per quattro serate protagoniste compagnie e conservatori teatrali di Roma. Ad organizzare la rassegna è Mario Gaziano che propone pure un suo adattamento tratto da “L’Esclusa” di Pirandello.
Il programma prevede il 15 agosto la presenza del Conservatorio Teatrale “Alla Scaletta” di Roma che presenta “Lumie di Sicilia” di Pirandello, tra recitazione, canto e danza, con adattamento di Gaziano e con la presenza di due giovani attori di Ribera. L’indomani, alle ore 21, Sebastiano Lo Monaco sarà protagonista in “Pirandello, per amore”. Il 17 agosto, il “Piccolo Teatro” di Roma sarà protagonista con l’opera “Sogno (ma forse no)”, con Ornella Cervo e Piermarco Venditti che cura pure la regia. Ultima rappresentazione il 18 agosto con il “Teatro Nazionale Ge-G” con la messa in scena di “Viva…… San Calogero”, con progetto e regia di Mario Gaziano. Le musiche originali sono di Alfonso Marchica, le musiche di repertorio di Moscato, Zarcone, Sodano e Sciortino. Calcheranno il palcoscenico Nenè Sciortino, Franco Di Salvo, Salvatore Curaba, Maria Grazia Castellana, Renato Terranova, Angelo Provnzano, Simona Carisi, Angelita Butera, Liliana Arrigo e Stella Cammillieri.

Taddei Raffaele
Tra i protagonisti di “Lumie di Sicilia” due giovani attori di Ribera, Fabiola Speziale e Raffaele Taddei, i quali frequentano il Conservatorio Teatrale “Alla Scaletta” di Roma e interpreteranno rispettivamente i personaggi di Micuccio e della cameriera Dorina. Per i due attori si tratta di uno stage accademico, a conclusione del primo anno di frequenza del conservatorio romano.
Fabiola Speziale, 20 anni, vice Miss Italia al concorso nazionale del 2013, protagonista di tante sfilate nazionali ed estere, frequenta il conservatorio per specializzarsi in recitazione e dizione con la direzione del maestro Giovanbattista Diotiajuti. Completerà il secondo anno accademico, ma intanto per settembre ha in programma sfilate e casting a Capri e a Napoli. L’estate scorsa è stata a San Bartolomeo, ai Caraibi.
Raffaele Taddei, 21 anni, invece, dai concorsi di bellezza e dalle sfilate di moda, ha finito il primo anno “Alla Scaletta”. Interpreta don Micuccio, con 3 mesi di intensa attività teatrale. Ha partecipato allo spettacolo di Maria De Filippi, con comparse nelle coreografie a fianco di Elisa ed Emma Marrone. Perito turistico, ha recitato con Lina Bernardi ne “La signora Frola”. In programma uno studio con il metodo del maestro Stanislasvski.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here