Ribera: In consiglio comunale il dibattito politico sull’antenna delle telefonia

699

Arriva direttamente in consiglio comunale il dibattito politico circa la possibilità di potere installare un’antenna della telefonia mobile, la Wind, direttamente all’interno dell’impianto polivalente di contrada “Spataro”. Il vice presidente del civico consesso Zicari ha inserito al quinto posto dell’ordine del giorno dei lavori del civico consesso lo scottante argomento che in questi giorni è oggetto di ampia e articolata discussione su face book dove figurano diversi pareri ed opinioni, in buona parte contrari alla nascita di un tale ripetitore nella struttura sportiva riberese, che sorge alla periferia urbana, sulla strada provinciale di Magone.
La decisione di far nascere l’impianto di telefonia a Spataro è stata presa nei giorni scorsi, nelle prime riunioni della giunta comunale, neo eletta, diretta dal sindaco Carmelo Pace. Pare che all’amministrazione civica toccherà un compenso annuo di circa diecimila euro che sarà erogato dalla multinazionale. Le forze politiche dell’opposizione, e in particolare del consigliere Benedetto Vassallo, vogliono capire se si tratta di una nuova antenna di telefonia mobile o dello spostamento di quella che nei mesi scorsi era stata autorizzata dall’amministrazione comunale in via Ancona, poi bloccata dalle proteste della popolazione del quartiere, quasi alla vigilia delle elezioni amministrative del maggio e giugno scorso.
A lamentarsi su facebook in questi giorni sono le famiglie di centinaia di famiglie che mandano i loro figli a praticare l’attività sportiva allo stadio di Spataro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here