Ribera: Calcio femminile – Tour contro la violenza sulle donne

853

Calcio femminile con un torneo interprovinciale estivo per dire “No alla violenza sulle donne”. E’ questo il titolo del tour di calcio femminile 2015 che si svolgerà tra luglio ed agosto. L’iniziativa, dedicata alla sensibilizzazione dei cittadini e del mondo sportivo contro ogni forma di violenza sulla donne, è promossa dallo CSEN di Amabile Bonafede, sotto l’attenta visione del responsabile nazionale calcio femminile Angelo Roscigno, in collaborazione con l’Avis di Sciacca e con il patrocinio dei sette comuni che hanno aderito all’iniziativa e con la collaborazione di diversi sponsor, tra cui la Banca Mediolanum.
Il primo raduno si è svolto nei giorni scorsi a Cattolica Eraclea. Il calendario del tour prevede i raduni di Montevago (12 luglio), Salaparuta (19 luglio), Montallegro (26 luglio), Ribera (2 agosto), Sciacca (9 agosto) e di Seccagrande di Ribera (23 agosto).

“E’ così che le donne sportive agrigentine daranno durante l’estate un calcio ad abusi e alle violenze di ogni tipo – ci dice Amabile Bonafede – oggi in continuo aumento in tutta la penisola ed anche nell’Agrigentino. Sarà un’occasione sportiva di sensibilizzazione e un appuntamento in due province nelle quali il calcio femminile, nonostante le difficoltà economiche, ha ripreso quota”.
Non è ancora ufficiale, ma pare che il dirigente CSEN Bonafede abbia intenzione di costituire società e squadra nuove, che possano partecipare al campionato nazionale di calcio a 5. In passato, il calcio femminile riberese è stato più volte protagonista in campo nazionale, con la conquista di alcuni scudetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here