Mostra di Fausto Pirandello a Londra

1587

Dall’8 luglio al 6 settembre prossimo l’Estorick Collection di Londra ospita una retrospettiva dedicata a Fausto Pirandello, figlio del drammaturgo Luigi, nato a Roma nel 1899 ed ivi morto nel 1975, uno dei pittori più significativi e influenti dell’arte italiana dagli anni Trenta ai Cinquanta. La mostra, a cura di Fabio Benzi, in collaborazione con la Fondazione Fausto Pirandello, presenterà al pubblico inglese la complessità della figura del pittore, indicando un sintetico percorso della sua pittura attraverso circa cinquanta opere scelte tra i capolavori dell’artista.
Alla inaugurazione della mostra nel pomeriggio dell’8 luglio sarà presente il figlio di Fausto, l’avv. Pierluigi, con la consorte Giovanna Carlino che arriveranno in Inghilterra da Roma. Saranno presenti autorità consolari e personalità della cultura italiana e inglese. Sarà distribuito per l’occasione un catalogo con saggi del curatore della mostra Fabio Benzi, di Francesco Leone e di Flavia Matitti.
Saranno esposte in mostra opere di grande rilevanza storica come Composizione (1928), Donne in Salamandra (1928-30), Interno di mattina (1931), La pioggia d’oro (1933), Palestra (1934), Donne che si pettinano (1937), Bagnanti (1938), Le indossatrici (1945), Befana a Piazza Navona (1951), Attraverso gli occhiali (1953-54), Bagnanti sulla spiaggia (1961). La mostra monografica, la prima in Inghilterra, ha lo scopo di far conoscere meglio un personaggio così centrale dell’arte italiana di metà del Novecento, strettamente legato alla figura del celeberrimo padre Luigi.

Pirandello Fausto bagnanti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO