Sport Basket Ares Ribera aspira alla serie D, domani impegno difficile a Palermo

615

Impegno importantissimo per la squadra maschile dell’Ares Ribera che aspira alla promozione in serie D. Dovrà però nella giornata di domenica battere fuori casa a Palermo la locale compagine della Green Academy per tentare l’impresa del salto di categoria che potrà concretizzarsi con lo spareggio finale, poi, con l’altra squadra palermitana delle Aquile.
I ragazzi del coach Flavio Faraci devono compiere pertanto due difficili imprese ossia battere domenica alle ore 18, al Paladonbosco, l’Academy e quasi certamente, se supereranno il difficile ostacolo, vedersela domenica 24 con le Aquile palermitane. Il morale dei cestisti riberesi è buono grazie alla vittoria conseguita domenica scorsa con i palermitani nella gara 2.
“Abbiamo i mezzi in semifinale di giocarci ad armi pari la partita – ci dice l’allenatore Faraci – abbiamo perso con loro gara 1 nel capoluogo, ma ci siamo rifatti con una bella vittoria in casa. Lo scoglio palermitano è arduo, i ragazzi stanno bene, hanno un buon morale perché sono consci dei loro mezzi e della loro forza. Sarà una partita allo spasimo, forse punto dopo punto, ma tenteremo l’impresa. Per noi, che andremo a Palermo per vincere e per giocarci la finale, è pur sempre un traguardo aver disputato in questo torneo i play off e un grande campionato”.
Saranno della partita non solo Gery Puccio che è il top scorrer della squadra e dal quale i tifosi si aspettano il “miracolo” sportivo, ma soprattutto il recuperato capitano Filippo Vitale che la settimana scorsa ha preso a Palermo una brutta botta con diversi punti di sutura. Una delegazione di tifosi seguirà la squadra a Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here