Sicilia: Ruvolo (Gal), riaprire subito Terme Sciacca. Regione sceglie di non sfruttare risorse

1184

“Riaprire subito le Terme di Sciacca, chiuse all’inizio di marzo, affidandone la gestione ai privati come chiesto dal sindaco Fabrizio Di Paola, a cui va tutta la mia solidarietà”. Così il senatore agrigentino Giuseppe Ruvolo, del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, dopo le proteste dei giorni scorsi a Palermo.

“Da un commissariamento all’altro – denuncia Ruvolo – ecco come sono ridotte le terme di Sciacca. Milioni di euro sprecati per le terme e le strutture alberghiere. I parlamentari regionali del comprensorio di Sciacca si impegnino a chiudere questa pagina indecorosa e triste. La Regione non ha autorizzato Carlo Turriciano, il commissario liquidatore, a pubblicare il bando per la gestione delle piscine e dell’hotel e in questo modo sta decidendo di non sfruttare le risorse del territorio che invece in un momento di crisi dovrebbero essere un enorme punto di forza. Turismo e agricoltura sono due aspetti fondamentali per rilanciare la Sicilia se il governo regionale non capisce questo non andremo da nessuna parte”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here