Sport: Il Ribera Teams Volley nell’ultima gara di domenica prossima punta alla promozione in serie C

571

Con la vittoria conseguita domenica pomeriggio alla palestra comunale di via Mosca contro il Canicattì, già promosso, il RiberaTeams Volley, oggi secondo in classifica, si propone di vincere l’ultima gara del campionato di serie D e di fare il salto di categoria. La squadra del coach Luigi Russo ha vinto con il risultato di 3-2 contro il Canicattì, ha guadagnato due punti per la classifica, un punto in più del Mascalucia e due lunghezze sopra le compagini di Adrano e di Planet Pedara. Questa oggi la situazione in testa alla classifica: Canicattì 41 punti, Ribera 38, Mascalucia 37, Adrano e Planet 36.
“Siamo condannati a vincere – ci dice l’allenatore Luigi Russo – domenica prossima alle ore 17 nella palestra catanese del Planet. Solo la vittoria ci potrà garantire il salto di categoria. Le nostre atlete sono determinate e hanno in programma di giocarsi il tutto per tutto nell’ultima gara del torneo, sul parquet catanese”.
Il Ribera Teams Volley, nel corso del campionato, che avrebbe potuto vincere facilmente, ha subito un ridimensionamento della squadra per via di un infortunio che ha costretto Anna Presti, attaccante, posto 4, a disertare le partite dallo scorso gennaio ad oggi e che ha visto da oltre due mesi l’assenza di Maria Rizzuto, l’atleta dal ruolo centrale, che è partita volontaria per arruolarsi nell’esercito.
La squadra di capitan Ferrano poteva essere in testa alla classifica se non avesse perso 15 giorni fa in casa con il Misterbianco e se non avesse collezionato le sconfitte esterne di Canicattì, San Cataldo e Mascalucia. Per domenica prossima da Ribera partirà per Pedara un pullman di tifosi e sportivi per incoraggiare la squadra e per tornare con la promozione in serie C in tasca”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here