Sport – Caltabellotta: Medaglia d’argento di sciabola per Elena Albiolo ai campionati italiani

2118

Ha appena 11 anni, è alunna di una prima classe di scuola media, si allena con impegno da oltre 5 anni e al campionato italiano del trofeo “Nostini” di Riccione ha conquistato splendidamente il titolo di vicecampionessa italiana di sciabola, essendosi classificata al secondo posto nella categoria “Bambine Sciabola Femminile” al 52° Gran Premio Giovanissimi Under 14 che assegna i titoli giovanili di campione italiano nelle diverse specialità della scherma, fioretto, spada e sciabola.
Si chiama Elena Albiolo, è una vivace ragazzina di Caltabellotta, figlia di Francesco e di Giusy Turturici, la quale è allieva del tecnico nazionale Pippo Simone Vullo, responsabile e maestro dell’asd “Il Discobolo” di Sciacca. La giovanissima atleta ha conquistato il migliore risultato della scherma giovanile siciliana nei campioni svoltisi nei giorni scorsi a Riccione. Dopo i due gironi iniziali conclusi con 11 vittorie e nessuna sconfitta, con 55 stoccate messe e 17 ricevute, la giovanissima caltabellottese supera i sedicesimi 10-2, gli ottavi 10-3 e i quarti 10-5, entrando nella finale a 4. In semifinale batte l’atleta abruzzese Manuela Spica, numero uno del ranking italiano, per 10-8. In finale si arrende alla nuova campionessa italiana, la padovana Carlotta Fusetti, conquistando comunque l’argento. La Sicilia nel medagliere finale può vantare 6 medaglie in tutto, 5 bronzi e l’argento di Elena Albiolo.
Nel 20014-2015, l’Albiolo ha partecipato ai GPG di Santa Venerina (1° posto), di Messina (2° posto), di Zevio di Verona (10° posto), di San Severo di Foggia (9° posto). Nel 2013-2014 ha preso parte ai campionati regionali di Modica (1° posto), di Mazara (3° posto) e di Santa Venerina (2° posto). Altri piazzamenti e primi posti a Patti, Acireale e Santa Venerina.

Caltabellotta Scherma Elena Albiolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here