Ribera Le impressioni degli studenti del liceo linguistico e turistico “Crispi” sul viaggio di istruzione a Salamanca in Spagna

1004

Si è conclusa positivamente la settimana di stage linguistico a Salamanca per gli studenti delle classi II e III Linguistico, III, IV e V Turistico dell’I.I.S.S. “Francesco Crispi” di Ribera (accreditato Centro Cervantes lo scorso mese di Marzo), accompagnati dalle prof.sse di Lingua Spagnola M.Aquè e M.G.Ficalora. Una vera e propria full immersion nella lingua e cultura spagnola, grazie al progetto di stage all’estero, promosso dal Dirigente Scolastico Antonina Triolo, insieme alle docenti M. Aqué e M. G. Ficalora, con l’obiettivo di approfondire lo studio della lingua spagnola e la conoscenza di una tra le città europee più interessanti e ricche di storia. Salamanca famosa nel mondo per la sua antichissima Università, dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1988, Città perfetta e compatta dove tutto è vicino, con viuzze strette e tortuose che si diramano dalla Plaza Mayor, il suo cuore incredibilmente bello, verso il fiume Tormes. Lo stage linguistico ha previsto una settimana intensissima di attività quali: 20 ore di lezioni di lingua presso l’Accademia Mester con docenti madrelingua,visite guidate ai numerosi monumenti e musei della città, visita al Museo de Arte Reina Sofia in Madrid. Inoltre,la partecipazione ad attività come: “la ruta de tapas, lezioni di salsa y flamenco, lezione de cucina mediterranea, gimcana,hanno consentito agli studenti di vivere in prima persona usi e costumi spagnoli. Ovviamente,l’obbligo di utilizzare la lingua spagnola nei vari ambiti ha richiesto una seria motivazione e impegno da parte degli alunni partecipanti. Nella relazione di fine stage le insegnanti hanno sottolineato che, quella di quest’anno, può considerarsi una delle esperienze più qualificanti del progetto scolastico.
QUESTE LE CONSIDERAZIONI DI ALCUNE ALUNNE:
Come dice una frase celebre di Sant’Agostino “Il mondo è un libro , e coloro che non viaggiano leggono solo una pagina” , più penso a questa frase e più mi rendo conto di quanto sia vero , infatti da quando sono rientrata a Ribera  mi tornano alla mente i meravigliosi momenti che ho potuto vivere a Salamanca con i miei compagni ,ed è per questo motivo che in queste righe ci tengo a ringraziare le insegnanti e la Preside che ci hanno consentito di allargare i nostri orizzonti culturali e di poter vedere il mondo da un’altra prospettiva .
Calma Giuseppina II L- Linguistico
Esperienza indimenticabile,! Questo viaggio ci ha permesso,non solo di potenziare l’apprendimento della lingua spagnola ma anche di comprendere l’importanza della conoscenza delle lingue. Siamo stati a contatto diretto con studenti provenienti da tutto il mondo e abbiamo imparato ad apprezzare gli usi, i costumi, il cibo e le tradizioni di un paese affascinante come la Spagna. Una delle cose più importanti che abbiamo imparato è che viaggiare non è facile perché si deve tener conto di alcuni fattori importanti quali lo spirito di adattamento, un’ampia apertura mentale e tanta voglia di apprendere! Fortunatamente a noi non sono mancati e siamo riusciti a vivere al meglio quest’ esperienza unica! Ci teniamo a ringraziare la nostra Dirigente scolastica che ha consentito la realizzazione dello Stage ,le professoresse M.Aquè e M.G.Ficalora che ci hanno accompagnati e accuditi con tanta pazienza.
Gaia Perricone II L Linguistico, Chiara Perfetto III L Linguistico, Lea Patti III C Turismo

Studenti liceo Crispi in Spagna 2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here