Carlo Baldassano di Italia Moderata sulle terme di Sciacca:  “Una telenovela” vergognosa della classe politica

1041

Carlo Baldassano, segretario politico provinciale di Italia moderata, definisce una telenovela inaccettabile di tutta la classe politica sulle terme di Sciacca, un destino triste, inaccettabile e vergognoso secondo l’esponente politico di Italia moderata, l’unico ad avere chiesto le dimissioni del Presidente della Regione Crocetta con una missiva a Palazzo D’Orlèans.
Oggi Carlo Baldassano, accusa tutta la classe politica, ognuno per i propri ruoli, di mancanza di amore e rispetto verso la propria città, dal Presidente della Regione Crocetta, che snobba la città di Sciacca e lavoratori, non percependo come le Terme siano il volano della città termale e dell’intera Sicilia, meta di molti visitatori, dai Parlamentari siciliani, che sanno soltanto fare passerelle politiche senza peso a Palazzo dei Normanni sulle scelte decisive del paese, dal Sindaco, Amministrazione Comunale e Consiglio, che sapevano già da tempo che il destino delle Terme stava precipitando, non è pensabile fare finta di nulla, le Terme non possono essere gestite dalla politica con uomini di riferimento o dalla Regione Sicilia in dissesto finanziario per via di una scarsa ed inadeguata riforma economica ed amministrativa, dai cittadini che non hanno fatto abbastanza per dire no alla chiusura delle Terme, non bastano le firme, occorre che tutta la città di Sciacca, protesti fortemente a Palazzo D’Orlèans, dicendo a Crocetta “svegliati”, i lavoratori e le Terme di Sciacca, non meritano questo futuro crudele, ognuno si assuma le proprie responsabilità.
Un Carlo Baldassano molto duro oggi alla stampa, che da lontano segue anche la politica saccense senza risparmiarsi nulla,  è evidente che la colpa è solo ed esclusivamente di tutta la città, immobile come se la vita continuasse.
 Per Italia moderata siamo seriamente preoccupati per i lavoratori per le Terme, per Sciacca sarebbe scomparire dalla carta geografica.
Attendiamo le ultime notizie da Palermo da Crocetta e dal suo Governo, un Governo mai così assente nei confronti di Sciacca e della Sicilia conclude il segretario politico provinciale Carlo Baldassano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here