Ribera: Si conclude oggi la festa del SS. Crocifisso

1238

Si conclude oggi, dopo una settimana di avvenimenti, la festa del SS. Crocifisso la cui statua verrà portata in processione dai confratelli e dai fedeli per le strade della cittadina. Sarà ricordato l’evento del ritrovamento della croce, saranno celebrate due funzioni religiose nella chiesa madre alle 11,30 e alle 18 e prenderà il via alle ore 19 la processione del simulacro lungo il percorso processionale urbano dove sono state allestite ben 14 stazioni della “Via Lucis” e dove i cittadini potranno offrire davanti agli altarini con le immagini sacre, dentro le abitazioni, dei doni, anche alimentari, che la confraternita, diretta dal dott. Franco Vassallo, destina ormai come ogni anno alla Caritas di Ribera.
Il Crocifisso rientra in chiesa a sera tardi tra lo scampanio delle campane e i fuochi d’artificio. Seguirà poi “L’acchianata di lu Crucifissu” con la rituale tradizione che vede tornare la statua in alto nell’ultimo altare della navata sinistra della madrice. Sabato sera invece si è svolta per le vie del centro la “fiaccolata della pace” con in testa l’arciprete don Giuseppe Maniscalco. Venerdì si è conclusa con una solenne cerimonia l’assegnazione del “Premio della Bontà e della Vita”, giunto alla XIX edizione, assegnato quest’anno alla popolazione dell’Isola del Giglio e al vicesindaco Mario Pellegrini per l’aiuto e la solidarietà mostrata ai naufraghi della nave Costa Concordia.