Sport Hockey su carrozzina: I Leoni Sicani di Santa Margherita Belice battono le Aquile Palermo per 12-1

1602

Nella giornata di domenica i Leoni Sicani si aggiudicano anche il match di ritorno contro le Aquile Palermo con il risultato schiacciante di 12 reti a 1. Partita subito in discesa per la formazione giallo verde che chiude il primo quarto in vantaggio per 5 a 1, grazie ai due bomber saccensi Garofalo e Nicolosi autori di 5 reti a testa alla fine del match. Nei tempi a seguire semplice amministrazione per i ragazzi di mister Sanfilippo e girandola di cambi che ha visto avvicendarsi tutti gli atleti in rosa, da sottolineare la grande prova del portiere Bellitti, autore di una parata strepitosa nel secondo tempo, e delle buone prove di Bivona e Massimino in fase difensiva. Sul finale di gara l’ingresso tanto atteso del piccolo Di Giovanna, 13 anni, che ha riacceso l’entusiasmo sugli spalti, “neo acquisto” della squadra belicina negli ultimi mesi.

Leoni Sicani Leonardo Di Giovanna

Da registrare purtroppo un malore tra il terzo e il quarto tempo dell’attaccante rosanero Floreno, a lui va un grosso in bocca a lupo di pronta guarigione da parte di tutto il team dei Leoni Sicani.
Altri 3 punti messi in cascina quindi, si sale a quota 6 ma da domenica prossima gli avversari che si presenteranno al pallone tenda di Sciacca saranno di tutt’altra caratura, a cominciare dai Red Cobra Palermo, carichi e pronti per un altro derby siculo che si annuncia ad alto tasso spettacolare.