Villafranca Sicula – Muore un disabile investito da un auto sul corso Vittorio Emanuele

3750

Invalido viene travolto dall’auto di un amico e muore sul colpo. Tragica fine per un sessantaduenne di Villafranca Sicula, investito e ucciso in pieno centro da una vettura che stava facendo manovra. I carabinieri hanno ricostruito in poco tempo la dinamica dell’incidente che ha provocato la morte di Giuseppe Maniscalco. L’uomo stava circolando a piedi per la centralissima via Vittorio Emanuele, quando vicino alla chiesa del Carmelo, a due passi dal Municipio, un’automobile con alla guida un altro invalido civile, una Fiat Seicento che stava facendo manovra, lo ha investito. Pare che il contatto non sia stato violento, ma l’utilitaria ha travolto Maniscalco e la persona alla guida non si sarebbe accorta che le ruote della sua vettura erano finite sul corpo dello sfortunato Maniscalco.
I soccorsi sono stati immediati, Maniscalco non dava però segni di vita e dopo un po’ ci si è resi conto che era morto sul colpo e che non ci sarebbe stato nulla da fare. Un incidente che ha scosso la piccola comunità di Villafranca Sicula. La vittima era conosciuta da tutti in paese, stava spesso in giro, aveva dei lievi problemi psichici, ma era amico di tutti, grandi e piccini. Giuseppe Maniscalco viveva da solo, aveva una sorella che abita a Ribera e un fratello che da anni risiede a Torino. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri, ma non è stato possibile sentire l’automobilista che con la sua manovra ha provocato la caduta e la morte di Maniscalco. Era infatti in stato di choc e per lui è stato necessario addirittura il trasferimento all’ospedale di Ribera, dove sono stati effettuati esami diagnostici al cuore, l’organo che già da alcuni anni gli avrebbe dato seri problemi. Maniscalco era suo amico, i due si incontravano praticamente ogni giorno e non sarà facile dimenticare quei terribili secondi. La dinamica dell’incidente sembra quindi sia stata ampiamente chiarita: un tragico errore, una distrazione che si è tramutata in terribile dramma.