Lucca Sicula: 4 comuni costituiscono l’Aro per la raccolta dei rifiuti

1557

Quattro comuni, che costituiscono l’ “Unione Alto Verdura – Gebbia”, stanno per costituire l’Aro (Ambito Rifiuti Ottimale), l’ente che si dovrà occupare “in house” della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani. I quattro sindaci dell’Unione, Giuseppe Puccio di Lucca Sicula, Domenico Balsamo di Villafranca Sicula, Vito Ferrantelli di Burgio e Vincenzo Inga di Calamonaci, durante un vertice svoltosi a Lucca Sicula, dove ha sede legale l’Unione, presieduta dal presidente Giuseppe Puccio, hanno approvato la convenzione con la quale viene istituito l’Aro, nell’ambito delle SRR, già ex Sogeir, che raggruppa ben 17 comuni del versante occidentale della provincia agrigentina. I quattro comuni si sono associati perché insieme superano la popolazione di 5 mila abitanti prevista dal decreto regionale.
“Il nostro primo impegno – ci dice Giuseppe Puccio, primo cittadino di Lucca Sicula – sarà quello di incrementare una campagna promozionale che possa stimolare gli utenti alla raccolta differenziata, al miglioramento del servizio e al contenimento o addirittura all’abbassamento dei costi di raccolta. A costo zero, la scuola potrà essere il veicolo più adeguato per migliorare la coscienza civica del cittadino”. E’ allo studio il progetto per capire con quale personale, quello comunale o quello già in servizio all’ex Sogeir, si dovrà procedere e avviare il servizio, una volta ultimate le pratiche giuridiche e amministrative.