FARM Regeneration: un progetto firmato Farm Cultural Park in gara al concorso “CheFare”

1342

Torniamo a parlare di “Farm Cultural Park“, quel piccolo quartiere collocato nel cuore di Favara, che è stato trasformato, da zona disabitata, decadente e diroccata quale era, in centro di cultura e posto di ritrovo per gli amanti dell’arte contemporanea. Da quasi tre anni i sette cortili del Cultural Park ospitano periodicamente  mostre, workshop, presentazioni di libri, concerti, mercatini e concorsi: un modo curioso  di fare cultura e creare nuove occasioni di sviluppo. Non ci siete mai stati? Male! Anzi, malissimo! Ma c’è sempre tempo per recuperare.

Oggi i sette cortili hanno bisogno del nostro supporto. FARM Regeneration è un progetto firmato Farm Cultural Park e in gara, tra quaranta partecipanti selezionati, alla seconda edizione del concorso CheFare, premio finalizzato alla ricerca di nuovi modi di fare cultura. L’idea in gara, prevede un percorso di valorizzazione del territorio nei comuni di Lampedusa e Gela. Grazie al contributo di artisti, designer e professionisti del settore si vorrebbe riqualificare uno spazio attraverso un processo di arte partecipata che coinvolga in prima persona gli abitanti delle città che hanno aderito all’iniziativa. Sarà individuato un luogo da adibire a sede del progetto, destinato ad essere letteralmente “rigenerato” e convertito ad un nuovo uso. Il risultato sarà un centro culturale e sociale, in cui si potrà fruire di uno spazio gratuito unitamente a servizi a pagamento. Questi ultimi  saranno utili a contribuire alla sostenibilità del progetto.

Qualcosa di molto simile, dunque, a quanto è già avvenuto a Favara: un’idea innovativa che merita tutto il nostro supporto. E’ possibile votare fino al 13 marzo (http://www.che-fare.com/progetti-approvati/farm-regeneration/), poi una giuria selezionerà il vincitore tra gli otto progetti più votati. Il responso finale si avrà solo il 3 aprile 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here