Alessandria della Rocca: Giornata dedicata alla commemorazione delle vittime di Lampedusa

1132

La giornata di oggi, da mattina a sera, sarà dedicata ad Alessandria della Rocca alla commemorazione delle vittime del terribile naufragio che ha fatto circa 400 vittime nel mare Mediterraneo tra Lampedusa e la Libia. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Alfonso Frisco, ha dato la disponibilità ad accogliere nel cimitero 24 salme che sono state tumulate nella giornata di ieri. Stamane, le vittime, tra cui uomini, donne e bambini, di cui non si conoscono i nomi, saranno ricordate con una manifestazione congiunta tra comune e scuola. Un corteo, con in testa le autorità civili, scolastiche e militari, partirà dalla scuola e si fermerà davanti al cimitero dove verrà posta una corona di fiori e dove saranno ricordate le vittime che erano partite dall’Africa per un avvenire migliore e che invece hanno trovato la morte nell’attraversare il mare. Stasera alle ore 19, per un momento di sensibilizzazione della popolazione, si svolgerà una fiaccolata con partenza dal sagrato della chiesa. La manifestazione è stata promossa dal sindaco Frisco, dall’arciprete Mangiapane e dal dirigente scolastico Provenzano.
Nei giorni scorsi sono state tumulate nei rispettivi cimiteri altre 5 salme a Bivona e 10 a Cianciana, alla presenza di delegazioni cittadine.

Le salme di Lampedusa 2