Due band di Ribera nella mostra fotografica “Storia della musica”. Cento scatti per non dimenticare le band agrigentine

1515

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, non poteva mancare la seconda edizione della mostra fotografica “Storia della Musica. Cento scatti per non dimenticare”. Saranno esposte foto di gruppi e artisti che hanno fatto la storia della musica della provincia di Agrigento. Appuntamento al castello Chiaramonte di Favara da mercoledì 2 Ottobre a mercoledì 9 Ottobre 2013 dove organizza l’Accademia Palladium.

“Il castello – spiega Pino Minio, direttore generale dell’Accademia Palladium – diventerà un “Tempio della Musica” grazie alla mostra che ripercorrerà la storia della cultura musicale dagli Anni ‘50 e ‘60 sino ai nostri giorni”.
Tra i gruppi storici in mostra: i fratelli Li Causi di Agrigento, Carpe diem di Favara, I Folletti di Campobello, Gli Evasi di Favara, Sacro e Profano di Porto Empedocle, i Giovanissimi di Ribera, I Cardinali di Ribera, Gli Stonati di Castrofilippo, New Condor di Agrigento, I Diversi di Agrigento, il maestro Sasà Grenci di Agrigento, il maestro Giuseppe Lentini di Favara, The Gentlemen di Casteltermini, I Dioscuri, The Namless di Naro, i Poni di Porto Empedocle, il primo festival di Favara 1958 con Giuseppe Valenti, Salvatore Sciortino,
Salvatore Bellavia e tanti altri ancora.
L’esposizione prepara alla straordinaria kermesse “Storia della Musica” di sabato 5 e domenica 6: due serate di spettacolo organizzate da Palladium, il Sestante e Comune di Favara in piazza Cavour con le esibizioni delle band storiche della provincia di Agrigento. A presentare il grande evento saranno il conduttore televisivo Salvatore Fazio e la speaker radiofonica Miriam Di Rosa.
Ospite speciale Sasà Salvaggio.
Intanto è stato ufficializzato il programma dell’evento che si arricchisce di una terza serata: “Aspettando Storia della Musica” che andrà in scena venerdì 4. Sul grande palco di piazza Cavour si venerdì sarà protagonista la “storia musicale di domani”. Si esibiranno infatti i piccoli artisti di: Centro dimensione Danza, Accademia Palladium, Sirius, Le Muse, Accademia Free Melody e altri gruppi emergenti. Il 5 e il 6 invece i due grandi spettacoli di “Storia della Musica”. Sul palco ci sarà anche Gai Bennici. Parteciperanno tante band e artisti storici tra cui: Carpe diem, New Caravan, Friday Group, Gaspare Contino, Gli Squali, Lia Minio, New Sicily, Ciclo 22, Andromeda, Anonymous, Le Onde e altri ancora.
Per Ribera si tratta di un grande riconoscimento della cultura musicale e dello spettacolo perchè proprio i Cardinali e i Giovanissimi hanno spopolato per un paio di decenni non solo in Sicilia, ma in tutta l’Isola a partire dagli anni ’60.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here