Carlos Ruiz Zafòn

2332

I ricordi fluttuavano dentro di lei come la scia di un temporale