Eraclea Minoa: Liberata una Caretta caretta. GUARDA L’INTERVISTA

1462

E’ stata liberata in  mare , ieri mattina,sulla spiaggia di Eraclea Minoa, dai responsabili del Cts, centro di recupero fauna selvatica e tartarughe marine di Cattolica Eraclea, una Caretta caretta, di una diecina d’anni e dal peso di circa 15 chilogrammi che era stata recuperata fa alcuni pescatori nelle acque dell’isola di Linosa, avviata a quel centro di recupero e poi trasferita al centro cattolicese per l’intervento chirurgico, effettuato dal dott. Calogero Lentini, veterinario, che le ha estratto dalla gola un grosso amo di acciaio che la stava soffocando.

E’ stata liberata dopo due mesi di cure dagli operatori del Cts, l’unico presente sulla fascia occidentale della Sicilia. Non è stata rimessa in acqua, invece, un’altra tartaruga, di circa 50 chilogrammi, che non è perfettamente guarita, dopo l’intervento chirurgico, dal morso di uno squalo che le staccato quasi una pinna. Ha accusato problemi di equilibrio natatorio.

Eraclea Minoa Liberazione tartaruga caretta caretta (Foto di Enzo Minio)1

In mezzo a due ali di bagnanti incuriositi e a tanti bambini che hanno formato un cono tra la spiaggia e il mare, la liberazione ha avuto luogo davanti alla postazione dell’associazione “Mare Vivo” di Eraclea diretta da Fabio Galluzzo. Giornalisti, tv private e perfino Rai 3 a riprendere l’evento.

Ecco le video interviste a Calogero e Davide Lentini, agrigentini, responsabili del CTS di Cattolica Eraclea.