Sport: Cristian Zambito, 9 anni, ai campionati nazionali di tuffi

2869

Ha 9 anni, compiuti il 22 dicembre scorso, e con una prova magistrale domenica scorsa nella piscina olimpica del Foro Italico a Roma ha conquistato l’accesso alla finale nazionale di tuffi dal trampolino che si svolgerà il prossimo 14 luglio a Bergamo. Stiamo parlando del giovanissimo Cristian Zambito, originario di Montallegro, da anni residente con la famiglia a Bonate Sotto, a pochi chilometri  da Bergamo. E’ il più giovane tuffatore che abbia partecipato ai campionati italiani.

A Roma su ben 40 partecipanti, Cristian, specialista nella categoria C 2 per i bambini dai 9 agli 11 anni, ha ottenuto il sesto posto finale e ha conquistato il meritato accesso al campionato nazionale  che si svolgerà proprio nella piscina dell’Italcementi di Bergamo dove il ragazzino si allena con cura agli ordini di Davide Pasinetti.

“Cristian giocherà in casa propria – ci dice al telefono il tecnico Pasinetti – avrà certamente un buon morale e godrà dell’incitamento del pubblico amico e naturalmente dai familiari. Lavoreremo con un certo impegno in queste settimane che mancano all’importante appuntamento nazionale. La sfida non sarà certamente facile perché Cristian dovrà confrontarsi con i 12 migliori tuffatori della penisola. E’ ancora piccolo e ha tempo per maturare e crescere sportivamente”.

Cristian a Roma era accompagnato dai familiari, ma dalla Sicilia, da Montallegro, erano partiti nei giorni scorsi per incoraggiarlo alcuni parenti che lo hanno salutato protagonista tra un nugolo di agguerriti avversari. Il ragazzino per preparare la gara romana si era allenato a Bolzano nientemeno che con Tania Cagnotto. Zambito, alunno di quarta elementare, dopo la buona prova di Roma, è stato festeggiato in classe dai compagni.

 

Cristian Zambito