Ribera, Consiglio comunale: sì al mantenimento del Giudice di Pace

1386

E’ stato approvato, durante l’ultimo consiglio comunale che si è svolto sabato sera, il punto all’ordine del giorno relativo al mantenimento della sede del Giudice di Pace a Ribera. Il punto è stato approvato con sette voti favorevoli, quelli di D’Anna, Armenio, Russo, Oliveri, Inglese, Dinghile e Vacante. Si è astenuto il consigliere Vassallo, mentre voti contrari di Tortorici, Triolo, Pedalino, Brisciana.

Sull’importanza di votare questo punto si era soffermato, prima della seduta consiliare, anche il sindaco Carmelo Pace, il quale aveva invitato “tutti i consiglieri comunali a prendere parte alla seduta del Consiglio, indipendentemente dalla collocazione politica”.

Sul mantenimento  della sede del Giudice di Pace a Ribera, si sono registrati i dissensi degli altri comuni del comprensorio che avrebbero dovuto continuare a partecipare alle spese, i quali non si sono detti disposti a farlo. Spese che, quindi, adesso saranno a totale carico del Comune di Ribera, che però manterrà un servizio molto importante per i cittadini.