Prove di carico positive. Sul ponte ripristino del transito ad una sola corsia

1585

L’Anas rende noto che in settimana verrà riaperto il transito veicolare sul Ponte Verdura, dopo oltre un mese e mezzo dal crollo. Il transito veicolare avverrà a senso unico alternato sul tratto del ponte rimasto in piedi.

Le prove di carico, effettuate sabato mattina, sono risultate positive e funzionali al ripristino della viabilità. Saranno autorizzati al passaggio tutti i mezzi aventi massa, a pieno carico, inferiore a venti tonnellate, nonché furgoni e piccoli camion con peso non superiore alle venti tonnellate.

A decidere le verifiche tecniche di stabilità sulla parte di struttura in cemento armato rimasta in piedi  sono stati l’Anas e il ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Come si legge nel documento, i tecnici hanno rilevato “lo scalzamento delle fondazioni della spalla e della pila, lato Trapani, che non hanno consentito l’immediato utilizzo di tale parte di ponte senza procedere alle propedeutiche opere di protezione delle fondazioni e alla valutazione dell’agibilità dell’opera”.

Nel frattempo si continua a lavorare attorno al ponte, sistemando  i grossi blocchi di calcestruzzo per impedire un’ulteriore esondazione del fiume, al fine di consentire l’inizio dei lavori di ricostruzione dell’opera pubblica.